domenica, 19 novembre 2017 13:15
Advertisement
Home Page arrow Blog arrow I Parlamentari italiani all'estero

Menu principale
Home Page
Chi Siamo / Who we are
L'Associazione
Calabria Mondo
Redazione
Per contattarci e per associarsi
Editoriali
Dalla Calabria
Dall'Italia
Dal Mondo
Donne di Calabria
L'Unaie
Blog
Notizie ed Eventi
Consulenza legale
Paesi e bellezze di Calabria
UniversitÓ e ricerca
Indirizzi utili
Ricerca
Amministratore
I Parlamentari italiani all'estero PDF Stampa E-mail
Scritto da Gennaro Amoruso   
martedý, 11 aprile 2006 00:00

Eletti dodici deputadi e sei senatori.

Due i "calabresi": Turano e Bucchino

Giornalisti, medici, imprenditori, dirigenti sindacali e di patronato, rappresentanti dell’associazionismo, funzionari europei : questa la variegata realtà entrata nel Parlamento italiano con l’elezione di 12 deputati e 6 senatori da parte degli italiani all’estero.
E’, comunque , quella degli imprenditori la categoria a fare la parte del leone, con sette rappresentanti ( Romagnoli, Picchi, Rebuzzi, Angeli, Pallaro, Ferrigno e Turano ; seguono i rappresentanti di patronati e sindacati ( Narducci, Farina, Giai e Fedi) con 4 e gli esponenti di associazioni ( Razzi, Micheloni e Merlo) con tre ; due sono i giornalisti ( Bafile e Randazzo) , un medico (Bucchino) e un funzionario europeo ( Cassola).
Quanto alla “dislocazione” geografica degli eletti , in testa alla classifica l'Argentina (Pallaro , Merlo , Giai e Angeli) con 4 parlamentari ( due di Buenos Aires, Pallaro e Merlo, e due di Rosario, Giai e Angeli) e la Svizzera ( Micheloni, Narducci e Razzi) con tre rappresentanti ; seguono con due rappresentanti ciascuno Venezuela ( Giai e Bafile) , USA ( Ferrigno e Turati) e l’Australia ( Fedi e Randazzo). Si devono accontentare di uno ciascuno Russia (Rebuzzi), G.Bretagna (Picchi) , Belgio (Cassola), Canada (Bucchino), Grecia (Romagnoli) e Francia (Farina).
Razzi e Angeli sono i soli rappresentanti della loro lista entrati in Parlamento, entrambi alla Camera, mentre quelli che fanno riferimento ai “partiti italiani” sono ben 15 ( Narducci, Cassola, Farina, Romagnoli Picchi, Micheloni, Rebuzzi, Bafile, Giai, Bucchino, Ferrigno, Turano , Fedi e Randazzo); in liste associative sono stati eletti gli altri 3 parlamentari, 2 con l’AISA (Merlo e Pallaro) , uno con la lista Tremglia ( Angeli).
In ultimo, ma non da ultime, le donne. Rrappresentano il 16,6% degli eletti e sono tre : Rebuzzi, Giai e Bafile: un’imprenditrice, una dirigente di patronato ed una giornalista, rispettivamente.

Ultimo aggiornamento ( sabato, 18 novembre 2006 18:56 )

Top!